I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni OK

Presentazione

L’Istituto Clinico Quarenghi è una struttura privata accreditata con il S.S.N.

Ha un'organizzazione di tipo dipartimentale, strutturata su tre Unità operative:
- Riabilitazione  Specialistica e Generale Geriatrica (neuromotoria, cardiologica, vascolare, respiratoria, oncologica e dell'obesità)
- Riabilitazione ad Alta Complessità Riabilitativa
- Medicina Generale.

I pazienti provengono da reparti ospedalieri o direttamente dal domicilio in caso di patologie croniche riacutizzate.

Il trattamento riabilitativo è integrato e multidisciplinare, essendo caratterizzato dalla partecipazione di molteplici figure professionali - medici, neuropsicologi, fisioterapisti, infermieri, logopedisti, ecc - che, grazie ad un’azione sinergica e coordinata, assicurano una qualificata assistenza al paziente sia dal punto di vista clinico sia psicologico.

Nell’Istituto si adottano percorsi diagnostico-terapeutici continuamente aggiornati ed aderenti alle Linee Guida emanate dalle Società Scientifiche, personalizzati secondo le specifiche esigenze assistenziali di ogni paziente.

L’efficacia dei trattamenti erogati ed i risultati raggiunti sono monitorati attraverso l’utilizzo di indicatori di esito, che rappresentano, tra l’altro, un utile strumento decisionale per la progressiva modulazione del trattamento riabilitativo. Importante, per l'elaborazione degli indicatori, è la raccolta dei dati provenienti dalla robotica riabilitativa, che ha ulteriormente arricchito la dotazione strumentale delle nostre palestre (Lokomat, Erigo, Hunova, Armeo, Realtà virtuale, Analisi del cammino).

Attualmente sono trattati, in regime di ricovero, circa 1500 pazienti l’anno, provenienti da tutta Italia.

L’importante percorso di sviluppo  delle branche specialistiche offerte, grazie anche all’inserimento di nuovi qualificati medici specialisti, nonché il potenziamento delle apparecchiature di diagnostica strumentale di ultima generazione, consentono alla struttura di garantire al paziente un’assistenza di elevata qualità. 

In questi anni l’Istituto ha inoltre promosso notevoli interventi strutturali al fine di migliorare sia il comfort alberghiero dell’ospite sia la funzionalità dei reparti e dei servizi, tanto che, nel secondo semestre del 2018, inaugurerà un nuovo reparto di 13 posti letto sito al quarto piano dell’ala storica, che porterà ad una dotazione complessiva di 113  posti letto.

Significative le collaborazioni con il mondo accademico ed in particolare le convenzioni stipulate con la prestigiosa Scuola di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione dell’Università degli Studi di Pavia per la formazione di medici specialisti e con l’Università Statale di Milano e l’Università degli Studi di Milano-Bicocca per la formazione dei fisioterapisti.

Con queste pagine, che vogliono fornire informazioni essenziali sul funzionamento e l’organizzazione della struttura, desideriamo offrire uno strumento utile a chi deve trascorrere un periodo di cura ed ai suoi familiari. Saremo Loro riconoscenti se vorranno comunicarci le eventuali osservazioni, critiche, proposte, che saranno tenute nella giusta considerazione.

Con l’augurio di un buon soggiorno.

Il Presidente
Bruno Quarenghi