ADI – Assistenza Domiciliare Integrata

L’Assistenza Domiciliare è un servizio che consiste nell’erogazione di prestazioni socio-assistenziali e sanitarie finalizzate a favorire la permanenza di persone in situazioni di fragilità presso il proprio domicilio, evitando l’istituzionalizzazione e l’ospedalizzazione.
Il Servizio è rivolto a persone in situazioni di non autosufficienza parziale o totale di carattere temporaneo o definitivo e a persone in situazioni di non deambulabilità e di non trasportabilità presso i presidi sanitari ambulatoriali.

Per attivare il Servizio ADI, il Medico di Assistenza Primaria o il Pediatra di Famiglia compila il modulo per la richiesta di apertura delle “Cure Domiciliari” che verrà inviato al Centro per l’Assistenza Domiciliare (CeAD) e che contiene una sintetica valutazione clinica, le motivazioni relative alle necessità sanitarie del paziente e l’eventuale richiesta di consulenza specialistica.

Il personale del Centro per l’Assistenza Domiciliare (CeAD) valuta l’appropriatezza della richiesta e segnala alla struttura scelta dal paziente, tramite il sistema ADIWEB, la richiesta di attivazione ADI, completa di tutte le informazioni cliniche ed anagrafiche del richiedente.

Il nostro incaricato contatta la famiglia del paziente per concordare giorno e ora del primo accesso: l’attivazione del servizio è garantita entro 72 ore dal ricevimento della segnalazione CeAD.

L’Istituto Clinico Quarenghi eroga il servizio:

  • secondo le indicazioni del Piano di Assistenza Individuale (PAI) e definendo le prestazioni che verranno erogate e gli operatori coinvolti
  • fornendo il materiale sanitario necessario per l’esecuzione delle prestazioni previste
  • collaborando con il medico curante.

La durata del servizio è determinata sulla base dei tempi necessari alla risoluzione dei bisogni rilevati al momento della presa in carico.

Al termine del servizio viene rilasciata una relazione di dimissione contenente informazioni sullo stato di salute e sui trattamenti effettuati; la chiusura dell’assistenza viene registrata in ADIWEB e nel diario clinico; viene inoltre informato il MAP/PDF.

Si eseguono le dimissioni anche in caso di ricovero presso struttura ospedaliera, residenziale o per decesso del paziente.

Erogazione del Servizio: 7 giorni la settimana, dalle 7 alle 12 e dalle 15 alle 17, in ragione del numero e della tipologia dei piani di assistenza aperti.


Per informazioni e segnalazioni

Servizio ADI
Tel. 0345.25148 – Cell. 334.6832391, dal lunedì al venerdì 9,00 – 13,00 e 14,00 – 18,00;
negli altri orari tel. 0345.25111
e-mail: adi@clinicaquarenghi.it

ATS di Bergamo – URP servizio ADI
tel. 035.385398

Carta dei Servizi ADI

INFORMAZIONI UTILI

Le prestazioni offerte
  • Prevenzione e cura lesioni da pressione € 20,00
  • Medicazione di ferite chirurgiche, post-traumatiche e di ulcere vascolari € 20,00
  • Gestione e medicazione di PEG, SNG e tracheostomie € 20,00
  • Somministrazione della nutrizione enterale € 20,00
  • Gestione cateteri venosi centrali e periferici e somministrazione terapie endovenose (anche con pompa infusionale) € 20,00/€ 40,00
  • Gestione del cateterismo vescicale (posizionamento e sostituzione periodica) € 40,00
  • Prelievi ematici venosi e capillari (es. EGT) € 20,00
  • Rilevazione parametri (FC, PA, saturazione O2) € 5,00
  • Somministrazione terapie intramuscolari e sottocutanee € 10,00
  • Gestione di stomie delle vie urinarie (urostomie e nefrostomie) e intestinali (ileostomie e colonstomie) e relativi ausili € 30,00
  • Enteroclisma € 20,00
  • Registrazione e refertazione ECG € 25,00
  • Aiuto nell’igiene personale, nella vestizione, nella mobilizzazione, nella deambulazione € 20,00
  • Spugnatura a letto o bagno in vasca o doccia (2 operatori) € 40,00
  • Visite fisiatriche € 70,00
  • Colloquio di sostegno individuali e familiari, supporto psicologico € 50,00
  • Educatore professionale € 20,00 ad accesso